Time Management
imparare a gestire in modo produttivo il tempo

tempo di lettura

2 minuti

Tipologia contenuto:

crescita personale;
organizzazione professionale

Condividi su:

Il tempo è relativo; il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando."
ALBERT EINSTEIN

Il come:

Ho letto tanti manuali che parlano di “Gestione del Tempo” e dai test che ho eseguito personalmente, ho trovato uno schema molto produttivo di gestire tempo libero e ore di lavoro, specialmente d’estate, dove i ritmi produttivi vanno man mano scemando, in relazione con le chiusure estive delle attività.

Anni di pandemia ci hanno abituato allo stile “smart working” e questo, ho potuto constatare, abbia generato confusione, disordine mentale, sovraccarico di lavoro o perdita di concentrazione ed energia.

Per questo ho pensato di condividere uno schema mentale molto funzionale:

Le nostre attività abituali possono essere suddivise in 3 MACRO CATEGORIE:

Il 60% dovrebbe essere dedicato alle attività di SVILUPPO
Il 25% alle attività saltuarie
Il 15% alle attività di routine

La qualità nella gestione delle mansioni è fondamentale e prendersi il tempo giusto per svolgere al meglio un compito garantisce risultati più produttivi. Per esempio, evitare di rispondere alle e-mail in modo veloce e senza rileggere attentamente può essere controproducente., pertanto dedica una o più ore (magari a metà mattinata o metà pomeriggio) per leggere attentamente e rispondere alle mail o ai messaggi.

Per prima cosa, concentrati sui progetti che curi o controlli personalmente e delega tutto ciò che non ti riguarda in prima persona.

 

Crea una lista dei tuoi obiettivi:

Gli obiettivi sono sfide che richiedono un’azione e devono essere misurabili, chiari e ben definiti.  
Esiste un modo concreto per pianificare il tempo:

Fissare le proprie priorità
Pianificare un periodo di tempo preciso
Calcolare più imprevisti possibili
Pianificare le attività e fissare le tappe sempre per iscritto

attività abituali possono essere suddivise in 3 MACRO CATEGORIE

Questo articolo è stato scritto da:

Pamela Del Moro

Hai un progetto o una collaborazione da proporci?

Mettiti in contatto con noi.